banner


Corso di Tecnico superiore per lo sviluppo software, web e mobile

Operazione Rif. PA 2018-9536/RER approvata con Del. di Giunta Regionale n. 756 del 21/05/2018 co-finanziata dal Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca e dal Fondo Sociale Europeo PO 2014-2020 Regione Emilia-Romagna.

Cesena

Posti ancora disponibili per il biennio 2018-20. Iscrizioni aperte fino alle ore 12,00 del 21/11/2018

Il profilo professionale

Il Tecnico superiore per lo sviluppo software, web e mobile è in grado di soddisfare le esigenze sia di realtà aziendali medio-piccole (caratterizzate dalla necessità di soluzioni ICT altamente personalizzate e da un contesto di partenza che fa scarso ricorso a risorse cloud e web-based), sia di realtà aziendali più strutturate che richiedono operazioni avanzate come il deploy di applicazioni in ambiente cloud (MS Azure, Amazon WS) e lo sviluppo di applicazioni su piattaforme web per l'interconnessione e la gestione da remoto di sensori, dispositivi, sistemi embedded, macchine intelligenti. Il profilo in uscita è pertanto uno sviluppatore in grado di realizzare applicazioni garantendo il rispetto dei requisiti funzionali con una specializzazione nello sviluppo App mobile nativo e web. Conosce e sa gestire le fasi del processo di lavoro: raccolta requisiti (relazione e brief con il cliente), programmazione (tra i linguaggi principali: C#, Html/CSS, Php, Javascript, Python, SQL, Java per Android, Swift), testing e rilascio. Conosce i sistemi di rete e di virtualizzazione.

Fra i principali sbocchi occupazionali individuiamo aziende software, agenzie web, agenzie di comunicazione e imprese di qualsivoglia settore (anche le PA) che realizzano internamente la funzione di sviluppo e gestione di sistemi software. Il possesso di competenze di programmazione specifiche, ma soprattutto l’avere appreso le basi delle logiche della programmazione, rende questa figura professionale trasversale a molto settori e soprattutto risponde alla sfida odierna della digital trasformation. La maggiore propensione al web e mobile viene dunque intrecciata con competenze ricavate dal mondo cloud e IoT, in modo da costruire un profilo flessibile e spendibile sul lungo periodo. Si sottolinea in particolar modo il valore della flessibilità in un settore soggetto ad altissima evoluzione e variabilità come quello dell’ICT.

A chi si rivolge

Ogni biennio formativo è rivolto a giovani e adulti in possesso del Diploma di istruzione secondaria superiore. Al corso saranno ammessi massimo 25 studenti, a seguito del superamento della selezione. Due posti aggiuntivi saranno riservati agli apprendisti (previo superamento della prova di selezione). È richiesta la conoscenza della lingua inglese e il possesso di conoscenze e competenze informatiche di base.

Come si accede

I candidati possono presentare domanda di iscrizione alla selezione, disponibile on line sul sito www.fitstic.it a partire dal prossimo giugno 2019. 

Durata e caratteristiche del percorso

Il percorso formativo è biennale. L’attività didattica, suddivisa in quattro semestri, avrà inizio entro il mese di ottobre 2018 e si concluderà entro il mese di luglio 2020 per complessive 2000 ore di cui il 40% sarà dedicato all’esperienza di stage nelle imprese del settore di riferimento. Le lezioni si svolgeranno a tempo pieno dal lunedì al venerdì per circa 30 ore settimanali. La frequenza è obbligatoria per almeno l’80% delle ore complessive.

Metodologia didattica 

Le attività didattiche alternano lezioni frontali, laboratori, esercitazioni pratiche, lavori di gruppo, project work, visite guidate, stage aziendali. 
Per il biennio 2018-2020 sono previste inoltre le seguenti attività didattiche:
- Laboratori e visite guidate presso le aziende del settore ICT/digitale.

Gli stage all’estero 

Oltre che nel territorio nazionale, gli stage curriculari potranno svolgersi anche all’estero, con il programma ERASMUS + che rilascia la Certificazione Europass Mobility. 

Titolo finale

Al termine del corso e con il superamento di un esame finale, sarà rilasciato il "Diploma di Tecnico Superiore" con la certificazione delle competenze corrispondenti al V livello del Quadro europeo delle qualifiche EQF. Il titolo verrà corredato dell’EUROPASS diploma supplement per favorire la circolazione in ambito nazionale ed europeo.

Quota di partecipazione

Per il biennio 2018-2020 è prevista una quota di partecipazione pari all'importo di euro 200,00 per partecipante.

 

Download

In evidenza

Hai bisogno di informazioni?

Compila i campi del form oppure chiama il numero 051 372143