Tecnico superiore esperto nell’integrazione e sicurezza dei sistemi informativi

Il percorso ITS rientra nella potenziale offerta dei percorsi biennali che le Fondazioni ITS con sede in Emilia-Romagna potranno avviare nell’a.f. 2023/2024 (Delibera di Giunta regionale n. 1215 del 17/07/2023)

sede

Sede

IFOA - Reggio Emilia
Via Gianna Giglioli Valle, 11, 42124 Reggio Emilia RE

Vedi su Google Maps
durata

Durata

biennale

quota

Quota di partecipazione

200€ per partecipante per l'intero biennio

modalità

Modalità

2.000 ore di lezione, di cui il 40% in stage aziendale

Profilo

Profilo e sbocchi professionali

Il Tecnico superiore esperto nell’integrazione e sicurezza dei sistemi informativi è specializzato nell’integrazione tra Networking, Cybersecurity e Infrastructure Automation.

Si occupa dell’integrazione di infrastrutture anche molto eterogenee tra loro, al fine di creare un ambiente informativo unico, funzionale e adatto al tipo di azienda di riferimento. Il suo principale compito consiste nel far dialogare correttamente e in sicurezza, diversi apparati, tecnologie, software e hardware, ovvero componenti virtuali e componenti fisici di un sistema. Possiede un’approfondita conoscenza di strumenti di automazione, di linguaggi per la creazione ed implementazione di software, di scripting, sicurezza informatica, cloud computing, analisi dei dati, e in generale di tutto ciò che aumenta la produttività delle operazioni di ambito informatico. La sicurezza non viene implementata a valle, ma è considerata sin dalla progettazione delle applicazioni, svolgendo un ruolo di grandissima importanza al pari di quello di development e operations.

 

Prospettive occupazionali

Il percorso ITS proposto definisce un profilo che permette di lavorare principalmente in aziende fornitrici di servizi informatici, e in qualsiasi azienda di media-grande dimensione che voglia migliorare i propri processi interni attraverso lo sviluppo di sistemi ICT.

Arc

A chi si rivolge

Ogni biennio formativo si rivolge a giovani e adulti in possesso di diploma di istruzione secondaria superiore o, in alternativa, di diploma professionale di 4 anni e qualifica IFTS. Al corso saranno ammessi 25 studenti, a seguito del superamento della selezione. Due posti aggiuntivi vengono riservati agli apprendisti che ne faranno richiesta. È richiesta la conoscenza della lingua inglese e il possesso di conoscenze e competenze informatiche di base.

Arc

Titolo finale

Al termine del corso e con il superamento di un esame finale, sarà rilasciato il Diploma nazionale di “Tecnico superiore per le architetture e le infrastrutture per i sistemi di comunicazione” con la certificazione delle competenze corrispondenti al V livello del Quadro europeo delle qualifiche EQF.

Il titolo verrà corredato dell’EUROPASS diploma supplement per favorire la circolazione in ambito nazionale ed europeo.

Il percorso formativo è biennale. L’attività didattica, suddivisa in quattro semestri, avrà inizio entro il mese di ottobre 2023 e si concluderà entro il mese di settembre 2025.

Sono previste 2000 ore di attività didattica di cui 40% di stage (800 ore) in aziende del settore di riferimento, al fine di favorire l’acquisizione delle competenze previste in esito, attraverso l’esperienza in impresa e per favorire l’occupazione degli allievi al termine. Le ore di stage vengono programmate al termine dell’attività didattica del primo e del secondo anno; in quest’ultimo costituiscono anche elemento di discussione nella prova orale.

Coordinatori e tutor curano personalmente l’orientamento allo stage e la ricerca dell’azienda partner di ogni allievo, monitorandone le attività durante l’intero percorso formativo. Tale attività di stage non comporta alcun obbligo retributivo o previdenziale da parte delle aziende, perché in alcun modo considerato alla stregua di un rapporto di lavoro (Decreto Ministeriale n. 142 del 1998). Attraverso una convenzione di stage stipulata con ciascuna impresa ospitante, garantiamo le adeguate coperture assicurative durante tutto il periodo di permanenza in azienda di ciascun allievo.

Il percorso si concluderà con lo svolgimento di un esame finale le cui caratteristiche sono stabilite dalla normativa di riferimento, al superamento del quale viene rilasciato il diploma di Tecnico Superiore con l’indicazione dell’area tecnologica e della figura nazionale di riferimento (V livello EQF). Per l’ammissione all’esame finale è necessaria una frequenza non inferiore all’80% dell’attività formativa programmata e una valutazione positiva degli esiti del percorso compresa la valutazione del tirocinio.

Moduli di base e trasversali

  • Accoglienza
  • Orientamento Formativo e Warming UpLingua Inglese di base e tecnica
  • Internazionalizzazione
  • Sostenibilità e Green Economy
  • Sicurezza sul Lavoro e Privacy
  • Project Management
  • Seminari di accompagnamento al lavoro


Moduli tecnico-professionalizzanti

  • Digital Transformation & Big Data
  • Architetture e Sistemi Operativi
  • Basi di Networking
  • Strumenti e servizi Cloud: AWS, AZURE, Google Cloud
  • Sicurezza informatica: Network Security, Cybersecurity; SecDevOps
  • Logiche di programmazione
  • Sviluppo software con Python
  • Metodologie: da Agile a DevOps
  • Creazione e utilizzo delle API
  • Introduzione ai Database: SQL e NoSQL
  • Analisi e visualizzazione dati con Pandas Python
  • Big data: Data Science e AI
  • Virtualizzazione VMWARE
  • Architetture a Microservizi: Gestione e orchestrazione di container
  • Automatizzazione con ANSIBLE
  • Visite guidate e testimonianze aziendali

In attesa di individuazione da parte del Consiglio di indirizzo (art. 9 dell'avviso pubblico per la costituzione dell'elenco dei docenti)

Il corpo docente è composto prevalentemente da professionisti provenienti dal mondo del lavoro (come previsto dal D.P.C.M 25/01/08 almeno il 50% dei docenti deve provenire dal mondo del lavoro). Intervengono inoltre, in riferimento ai moduli e contenuti previsti nel Piano di Studi, docenti provenienti dall'Università, dalla Ricerca, e dalla Formazione Professionale.

L’ammissione ai corsi è determinata dai risultati di una procedura di selezione ai sensi di quanto previsto dall’art. 3 del Decreto del Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della ricerca del 07/09/2011. Possono richiedere l’ammissione alle prove di selezione giovani e adulti in possesso del diploma di istruzione secondaria superiore nonché giovani e adulti in possesso di un diploma quadriennale di istruzione e formazione professionale e che abbiano frequentato un corso annuale integrativo di Istruzione e Formazione Tecnica Superiore.

La graduatoria si comporrà sulla base della somma dei punteggi ottenuti, come di seguito indicato:

  1. Titoli = max 15 punti dalla votazione finale del diploma di Scuola Secondaria di II grado
  2. Prova scritta = max 35 punti in base all'esito dei tre test scritti individuali, finalizzati a verificare le conoscenze tecnico-tecnologiche e di cultura generale, informatiche e di lingua inglese, necessarie per affrontare in modo adeguato il percorso formativo.
  3. Colloquio = max 50 punti motivazionale, attitudinale e tecnico, per consentire la valutazione delle conoscenze, capacità relazionali e decisionali, competenze di tipo interdisciplinare necessarie per una proficua partecipazione al percorso.

L’ammissione al percorso è riservata ai candidati ritenuti idonei dalla Commissione esaminatrice. Solo chi consegue un punteggio pari o superiore a 60/100 punti viene ritenuto idoneo: l’ammissione dei candidati idonei è in ordine di graduatoria fino all’esaurimento dei posti disponibili. In caso di parità di punteggio sarà data la priorità al soggetto anagraficamente più giovane.

Info

Hai bisogno di informazioni?

Compila i campi del form oppure chiama il numero 051 485 8036

Soci

Elementi totali 70.
02_logo-partner_comunico-ita.jpg
03_logo-partner_alexide.jpg
06_logo-partner_assa.jpg
08_logo-partner_dinamica.jpg
09_logo-partner_dma.jpg
12_logo-partner_fastcode.jpg
14_logo-partner_maggioli.jpg
15_logo-partner_new-team.jpg
16_open1_logo.png
17_logo-partner_ragtag.png
18_logo-partner_sacmi.jpg
19_logo-partner_jersey.jpg
20_logo-partner_touchlabs.png
21_logo-partner_UAS.jpg
22_logo-partner_vem.jpg
23_logo_partner_blaise_pascal.jpg
23a_logo-alberghetti.png
24_logo-partner_ef-fermi.jpg
25_logo-partner_aeca.jpg
26_CFI_logo.png
26a_logo_Demetra.png
27_logo-partner_ecipar.jpg
28_logo-partner_enaip.jpg
29_logo-partner_formodena.jpg
30_logo-partner_FUTURA.jpg
31_logo-partner_ifoa.png
32_logo-partner_didattica.jpg
33_logo-partner_isia-faenza.jpg
34_logo-partner_isre.jpg
35_MARCHIO_Ateneo_vert_pos.jpg
36_logo-partner_forli.jpg
37_logo-partner_faenza.jpg
43_logo-partner_ABM.jpg
39_logo-partner_BKM.jpg
41_logo-partner_FAV.jpg
42_logo-partner_OD.jpg
38_logo-partner_applied.jpg
40_logo-partner_antreem.jpg
45_logo-partner_horsa-group.jpg
46_logo-crif.png
44_logo-ffri.jpg
47_logo-iungo.jpg
52_logo-onit.jpg
49_logo-polodigitale.jpg
51_logo-ingenia.jpg
48_logo-musicacademy.jpg
54_logo.jpg
56_logo-beopen.jpg
50_logo-fusp.jpg
53_logo-formart.jpg
55_logo-upskill.jpg
57_logo_imolainformatica.jpg
59_logo-cefla.jpeg
61_logo-ennova.png
62_logo-gh.png
60_logo-krea.png
58_logo-camst.jpeg
64_logo-nextdata.jpg
63_logo-pytech.png
64_logo-studiosamo.png
65_logo-CPLconcordia.png
66_logo_amodio.png
67_logo_w3make.png
69_logo_immobiliare-san-pietro.png
68_logo_MVP.jpg
70_logo_cercal.jpg
71_logo_enaip.jpg
72_logo_CISITA.jpg
73_logo_RuleDesigner.jpg
74_logo_liceo-toschi.png
left right